giovedì 19 maggio 2011

Scuola, sostegno... peccato.

di mresciani:
Non c'è limite all'immaginario.
Questa notizia non viene commentata da nessuna parte.
Come mai?
Intanto che tutti sono presi dai clamorosi tours elettorali e poi dai  mirabolanti risultati  nell'Italia che cambia, c'è qualcuno che quatto quatto (a marzo) ha avuto la geniale idea di Archimede Pitagorico ed ha fatto la proposta di legge summenzionata.
Forse qualcuno la mattina pensa che, svegliandosi presto, possa azzardare tanto..
Forse qualcuno non sa che esistono graduatorie e quant'altro e tante persone sono in attesa di una cattedra.....anche da parecchi lustri!!!
Forse qualcuno pensa che in Italia si possano ancora attaccare gli anelli al naso e le sveglie al collo......alle persone.
Forse qualcuno dovrebbe smettere di farsi portavoce di idee scombinate pensate da altre menti contorte.
Forse qualcuno è veramente convinto di avere le soluzioni in tasca e di essere illuminante, in una nazione che sta toccando il fondo e sta sprofondando nel buio più assoluto.
Peccato...
Peccato che certe proposte orripilanti ci facciano capire che se le scuole PUBBLICHE e dico PUBBLICHE, dovessero prendere personale privato, forse sarebbe SOTTO-PAGATO, da una cooperativa,  e mi sembra che gli insegnanti italiani siano ABBASTANZA SOTTO-PAGATI .......
Peccato........che certe idee non facciano onore a nessuno.
Va bene che il mio giudizio non vale niente....ma cosa volete che conti il giudizio di una madre di una disabile.
La scuola lasciatela così......a preferenza di peggiorarla, non aggiungete danni ....
E' meglio che non facciate niente.
Noi famiglie di disabili riusciremo a cavarcela lo stesso!!!
Aggiornamento del 23 maggio:
segnaliamo questo post e per chi è interessato a discuterne e/o portare il proprio contributo può parlarne qui

5 commenti:

Carmelo (南门灵) ha detto...

Salve a tutti i redattori, mi chiamo Carmelo
sono un insegnante di sostegno - scuola primaria. Vi scrivo per
segnalarvi un articolo molto interessante che ho pubblicato nel mio
blog didattico "BIANCO SUL NERO" (http://biancosulnero.blogspot.com ).
Si tratta di un post che parla delle correnti ideologiche
negazioniste sulla ADHD e sui DSA... se anche voi ritenete utile la
diffusione di queste informazioni, vi chiedo la possibilità di
pubblicare il mio articolo sul vostro sito... ecco il link diretto:
http://biancosulnero.blogspot.com/2011/05/le-correnti-ideologiche-
negazioniste.html
Aspettando una vostra risposta, Vi auguro buon lavoro!
Distinti saluti
Carmelo.

orsatosta ha detto...

Ciao Carmelo, guarda che ti conosciamo già ;) abbiamo persino il tuo link nell'elenco di siti.... il tuo articolo l'hai postato sulla nostra pagina FB, ma possiamo citarlo anche qui, in un prossimo post :)

Carmelo (南门灵) ha detto...

Grazie mille... siete gentilissimi!!! Lo so che mi conoscete già :-) non a caso ho chiesto proprio a voi!!!! Un abbraccio virtuale! A presto!
Carmelo.

cris ha detto...

In effetti non c'è traccia di questa notizia. Mi ci sono imbattuta per caso su internet ieri, mentre cercavo altro.. era su un sito tematico (orizzontiscuola) peraltro.
Evidentemente è uno standard, per questa maggioranza di governo, fare le cose di nascosto, quatti quatti, alle spalle dei cittadini ignari... e chi colpire meglio se non le categorie più deboli?
E' vergognoso, un'insulto all'integrazione, all'intelligenza, alla democrazia..
A cosa potrebbe portare questo? Ad un ulteriore differenziazione, tra alunni più abbienti o meno, tra istituti più ricchi o meno... Sono dei classisti, è questo che vogliono, tutta la loro politica è improntata verso una divisione in classi sociali nette: i ricchi e i poveri... e torneremo indietro di un secolo, di questo passo..

Dott.ssa Roberta Schiazza ha detto...

Ho letto per caso la notizia delle condanne del ministro Gelmini...che lei sembra ignorare!
Io sono una psicologa e spesso mi trovo ad ascoltare i disagi e gli sfoghi dei genitori che hanno serie difficoltà nel sostenere il percorso scolastico dei loro figli diversamente abili. A volte quasi dimentico il mio ruolo da psicologa e riesco solo ad indignarmi di fronte alla superficialità della nostra classe politica. Fanno passare un messaggio inquietante...e fanno finta di non sapere che la disabilità NON è un privilegio e che bisogna proteggere i DIRITTI di tutti, non perchè sono più deboli, ma perchè si parla semplicemente dei DIRITTO DI TUTTI!!!!