venerdì 30 aprile 2010

Un mondo di avvoltoi


Questo post è scritto da mresciani:
Circola gente pronta ad inventarsi terapie, pur di fregare genitori disperati che, dopo aver fallito con la medicina, si avventurano in tutto ciò che incontrano.
Genitori che non si arrendono al fatto che non esistono cure, non solo per i loro figli ma per i figli di chiunque.
E’ dura da digerire questa cosa!!!! Lo so benissimo!!!
Persone deboli di carattere, provate esageratamente dalla sofferenza, cadono nella trappola di alcuni che, con un sorriso e quattro fesserie, riescono a convincerti che quello da loro proposto sia l’unica àncora di salvezza per il tuo cucciolo.
Miserabili!
Alcuni che al posto del cuore hanno una pietra, che riescono a farti vedere oro ciò che invece è paccottiglia.
Tu segnali queste fregature - a chi pensi debba poi far le indagini - invece scopri che non succede niente.
Segnali magari anche all’Ordine dei Medici e pensi : "Ora questi fanno scoppiare un putiferio!" Ed invece niente.
Certi genitori dicono: io ho il dovere come genitore di non lasciare intentata nessuna strada.
Ma, per la peppa, prima di non lasciare intentata nessuna strada, prova almeno a consultarti con persone che sono magari più obiettive!
Come credere che qualcuno, magari senza possederne i titoli, possa curare tuo figlio epilettico eliminando le medicine facendogli ingerire litri di acqua calda tutti i giorni per ripulire gli intestini intossicati dai farmaci? Bisogna avere proprio i prosciutti interi sugli occhi per credere a certe amenità, lo trovo scandaloso ed osceno!!! Eppure c'è chi ci crede, che continua anche per anni a seguire le indicazioni degli alternativi, nonostante i risultati non ci siano proprio e magari il bambino pure peggiora.
Che dire del signor tal dei tali (sempre non in possesso dei titoli adeguati) che mette le ampolline dei farmaci davanti al volto del bimbo epilettico e con fare saccente oracola: questo farmaco lo togliamo, questo lo aumentiamo.
I miei corbezzoli…!!!!!!!!! Mi viene da esclamare, leggendo i commenti stupefatti e soddisfatti di questi genitori che affermano di aver finalmente trovato una persona competente!
Passi essere disperati, ma cadere in certe trappole non si può!!!
Mi domando, comunque, se questi genitori s'avventurerebbero, anche nell'altro emisfero, alla ricerca di persone "competenti", se le finanze fossero di loro proprietà.
Spero, per quel che mi riguarda, di mantenere la lucidità tanto da capire che certi percorsi sono delle vere bufale e comunque anche se vengo insultata dalla categoria di genitori sopra elencata, sono abbastanza tosta da continuare nelle mie lotte. Le lotte che non sono SOLO per mia figlia ma per tutte le persone con bisogni speciali. Tanti problemi non sfiorano mia figlia …ma credo in quel che faccio ed ho voglia di riuscire ad ottenere dei risultati .
Risultati per le persone con bisogni speciali sono importantissimi, migliorano la loro vita, si integrano meglio nella società e si vive più in armonia tutti.
Tutti dobbiamo dare il nostro contributo perché sia incentivata e finanziata MEGLIO la ricerca, è dalla ricerca che avremo le risposte per le malattie rare dei nostri figli.
Non so quanto tempo c’è da aspettare, però sono cosciente che ogni giorno speso per aiutare i nostri cari a trovare le soluzioni è un giorno investito bene.
Ogni risveglio mi chiedo: chissà se il mio lavoro odierno porterà dei frutti nel mondo speciale di mia figlia e in quello degli altri.
Questa è la molla che mi fa andare avanti su questo percorso che mi sono prefissa: mettere ogni giorno un tassello che si incastri bene nel puzzle della mia vita.
Foto: 2 avvoltoi su un albero

4 commenti:

mammafelice ha detto...

Che bellissimo post, intenso, doloroso e così lucido. Grazie per queste parole così forti, ma così realistiche.

Carmelo (南门灵) ha detto...

Si un bellissimo articolo che riflette la realtà e la crudeltà di certe persone o gruppi che per arricchirsi sfuttano il dolore delle altre persone... un marketig del dolore e dell'approfittarsi delle debolezze!!!! Non bisogna cedere alle loro illusioni, perchè è proprio questo che offrono... bisogna essere molto prudenti quando si affida una persona cara a chi promette guarigioni miracolose e magari con l'uso di bacchetta magica...
Quando un genitore vede la presenza di una persona poco corretta bisogna segnalarla alle autorità... anche se queste spesso non reagiscono nei termini di legge!
Bisogna combattere sempre le ingiustizie...

tagedimax ha detto...

Ci sono passato anch'io. Ti capisco e di lascio tutto il mio affetto.

Gianni Papa ha detto...

Ho riportato questo bellissimo articolo su autismoincazziamoci.org

Se ci sono genitori che hanno avuto cattive esperienze con i ciarlatani e vogliono scriverne, autismoincazziamoci è a disposizione

http://autismoincazziamoci.org/2010/05/02/un-mondo-di-avvoltoi/